venerdì 21 ottobre 2016

Svizzeri...ci vostri...



Estate scorsa, di ritorno dalla mia vacanza in Baviera mia moglie suggerisce di passare dalla Svizzera per andare a vedere l'Abbazia (con annessa biblioteca) di San Gallo, ridente cittadina che voi tutti conoscerete...appena varcato il confine nel dubbio ti chiedono subito un 50 euro per il pedaggio autostradale...ma vabbè stiamo o non stiamo in vacanza...biblioteca e Abbazia carine, giretto per il centro, prendo un panino per Arianna alla modica cifra di 7 euro e capisco che conviene salutare questo posto ameno e tornare quanto prima nella terra natia...mi rimetto al volante e dopo poco ammirato dal paesaggio montano mi immetto nel tunnel del San Bernardino un po' distrattamente non guardando benissimo il limite di velocità (soli 80 Km/h consentiti)...all'ingresso subito una bella foto alla mia 500x che mi fa presagire una raccomandata con multa da li a qualche settimana...ari-vabbè pazienza pagheremo in fondo non credevo di andare così veloce...si..si..come no. Primi di Ottobre ricevo missiva dalla Procura del fantomatico Cantone dei Grigioni, mi comunicano di esser stato condannato penalemente visto che andavo a 109 Km/h con limite superato di 23 Km....per simile violazione credo in Italia sia prevista pacca sulla spalla e un 100 euro di sanzione, in Svizzera no...proprio no. Questo il conto : 400 euro di multa + 330 di tasse di giustizia....con l'avviso che in caso di mancato pagamento mi toccano 4 giorni di pena detentiva nelle loro galere...insomma 23 Km oltre il limite mi alleggeriscono di oltre 700 euro e fanno di me un avanzo di galera (seppur per soli 4 giorni)...oggi come se non bastasse altra missiva del Cantone dei Grigioni sempre inviata dalla solerte procura...trattasi di procedura amministrativa dove mi comunicano che se nei prossimi due anni farò un'altra infrazione mi beccherò un mese di divieto di guida, costo della comunicazione a mio carico, e sono altri 192 euro...insomma morale della favola, 3 ore in Svizzera, un abbazia, una biblioteca, ed un panino al modico prezzo di 922 euro...ora a parte ringraziare la moglie per la brillante scelta turistico-culturlare ho scritto il post in maniera terapeutica per metabolizzare l'importo e per mettervi in guardia...se mai mi venisse in mente di passare nel paese delle mucche, del cioccolato, delle banche evitate, evitate...di farvi truffare, perchè di truffa di Stato si tratta, non vi perdete niente...cari svizzeri che dire..tutte in medicine vi devono andare i miei euri...in amicizia.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

kakkio
Q

Rodolfo Colciago ha detto...

Sti cazzi....nei 922 euro hai contato anche il panino ad Arianna?